Una proposta per l’inserimento lavorativo dei giovani

Il PROGETTO FLEXSECURITY di Pietro Ichino fa qualche passo avanti DOPO IL VOTO DEL SENATO DEL 10 NOVEMBRE, CHE A LARGA MAGGIORANZA IMPEGNA IL GOVERNO A VARARE UN CODICE DEL LAVORO SEMPLIFICATO.

Riporto la “Lettera sul lavoro” pubblicata sul Corriere della Sera il 19 dicembre 2010
Caro Direttore, sul Corriere di ieri la madre di una giovane lavoratrice “di serie B” pone al Governo e al Parlamento una domanda precisa: che cosa intendete fare per restituire alla generazione dei nostri figli una prospettiva decente nel mercato del lavoro? Quella lettera esige, a buon diritto, risposte puntuali sia sulla diagnosi del male, sia sul che fare per curarlo
“Lettera sul lavoro” pubblicata sul Corriere della Sera il 19 dicembre 2010
Caro Direttore, sul Corriere di ieri la madre di una giovane lavoratrice “di serie B” pone al Governo e al Parlamento una domanda precisa: che cosa intendete fare per restituire alla generazione dei nostri figli una prospettiva decente nel mercato del lavoro? Quella lettera esige, a buon diritto, risposte puntuali sia sulla diagnosi del male, sia sul che fare per curarlo

http://www.pietroichino.it/?p=11800

Annunci

One response to this post.

  1. altro che contratti di SERIE B: il problema è anche lo stage gratis o con 250 euri di rimborso. Ma si può vivere così? Senza prospettive (perchè ad uno stage ne seguirà un altro) e senza un obeittivo.
    un saluto

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: