Montepulciano d’Abruzzo Doc Pentima 2005. Una gran bella sorpresa.

Montepulciano d’Abruzzo Doc Pentima 2005. Vini Margiotta.

Il Pentima è esagerato all’olfatto, con note mentolate, balsamiche e spezie sostenute da un frutto rosso e ricco. Bella Cantina, lunga tradizione, I dieci ettari sono situati nei territori di Pratola Peligna e Corfinio. Un anno fa circa è stata inaugurata la nuova Cantina. Il “Pentima Montepulciano” Doc 2005, rosso rubino con sentori speziati di chiodo di garofano e vaniglia di 13,5% vol. e con un affinamento di 12 mesi in botti di rovere, può aspirare al titolo di gioiello di famiglia dell’Azienda. Ridotto e selezionato il numero delle bottiglie: 2.200. Con il “Cretara Montepulciano” e “Cretara Trebbiano” che stanno crescendo di intensità. Una grande sorpresa.

Annunci

One response to this post.

  1. Posted by antonello Orecchioni on ottobre 19, 2011 at 16:37

    Buona sera. Sono un Geometra libero professionista di Arzachena (Costa Smeralda). Mia madre possiede un terreno agricolo vicino ai vigneti del famoso vermentino di Capichera. Il nome attribuito sin dalla antichità al nostro terreno è
    PENTIMA (come il vostro vino). Vi chiedo gentilmente quale sia il significato che viene attribuito nella vostra zona al citato toponimo. Grazie

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: